Rai Tre Vieni Via Con Me: Beppino Englaro 15/11/2010

Solo chi ha esperimentato l'accanimento terapeutico sulla pelle di un familiare può comprendere quando possa essere costata a quest'uomo la sua solitaria battaglia.

Rai Tre Vieni Via Con Me: Beppino Englaro 15/11/2010


http://lh5.ggpht.com/_lrfEQYWbeEE/TOaFzrvABeI/AAAAAAAAJ7s/fKUSYmKvGNY/englaro%206-3.jpg 

http://lh3.ggpht.com/_lrfEQYWbeEE/TOaF0yK1KCI/AAAAAAAAJ70/f8ROzlaB-I8/englaro%206-4.jpg

http://lh3.ggpht.com/_lrfEQYWbeEE/TOaFyD7MhKI/AAAAAAAAJ7k/fFpvmdUtGDs/englaro%206-2.jpg

http://lh3.ggpht.com/_lrfEQYWbeEE/TOaFxBhc8OI/AAAAAAAAJ7U/Hz_L-HbfI6A/englaro%206.jpg

Beppino Englaro è un grande uomo, perchè non ha ceduto a compromessi che avrebbero risolto il suo caso personale ma ha perseguito l'affermazione di un principio  valido per tutti, contro la crudeltà della religione, della legge, della società.
Il Video
video


Potrei citare una ricca rassegna stampa sulle polemiche seguite a questa trasmissione,ma non mi interessa nel modo più assoluto, voglio solo rendere omaggio a questo, ripeto, grande uomo. Può capitare ad ognuno di noi, ma grazie a lui siamo più protetti,  perchè ha stabilito un precedente importante. Mi limito a ricordare , per chi non ne avesse esperienza diretta, il corredo abituale di queste situazioni:

il SONDINO, ovvero un tubo infilato nel naso che raggiunge lo stomaco erogando goccia a goccia quantità mostruose di cibo liquido; quando il naso si ribella si passa alla PEG , ovvero si passa in sala operatoria per infilare lo stesso sondino  dalla parete addominale direttamente nello stomaco;

il DECUBITO, ovvero piaghe a volte profonde fino all'osso nella zona lombosacrale prodotte dall'allettamento, che richiedono medicazioni quotidiane e che molte volte non guariscono mai;

la TRACHEOTOMIA, un buco nella trachea per respirare mantenuto aperto da un meccanismo metallico in loco, e siccome in una trachea aperta si infilano senza alcun tipo di filtro naturale tutte le infezioni delle vie respiratorie possibili, soprattutto le terribili INFEZIONI ospedaliere, la tracheotomia si accompagna sempre a dosi da cavallo di ANTIBIOTICI;

l'ASPIRATORE DI CATARRO, che diverse volte al giorno va infilato nel buco della trachea per aspirare tutto questo muco che altrimenti soffocherebbe questi poveri corpi che, nella maggior parte dei casi, non sono solo incapaci di respirare ma anche di deglutire.

Devo continuare? O vi fa troppo schifo? Può capitare ad ognuno di noi......

Le balle sull’eutanasia di Luca Sofri su Wittengstein:
L’alternativa che esiste è tra chi vuole avere una scelta e a chi non vuole concederla. È tra la libertà e il divieto. Chi si trova a desiderare di poter morire e chi invece non lo vuole non sono sullo stesso piano, in Italia: i secondi possono fare ciò che vogliono, i primi no.


Nessun commento :

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...